Charco De Los Clicos: il lago verde


Lanzarote map Charco de Los Clicos

Il Charco de lo Clicos, meglio conosciuto come lago verde, è una vera e propria perla dell’isola di Lanzarote.

Nella mia prima vacanza qui, avevo sicuramente sottovalutato la bellezza di questo posto… del tipo: “se c’ho tempo ci vado“.

MADDECHÈ (come si dice a Roma)! Fidatevi, la visita è proprio obbligatoria!

CHARCO DE LOS CLICOS

Ci troviamo nella zona sud-ovest di Lanzarote, dove la natura ci mostra nel modo più evidente possibile cos’hanno combinato vulcani, vento ed oceani in quest’isola.

 

Lanzarote, lago verde - montagne erose
Montagne erose

Seguendo le indicazioni per il paese di “El Golfo”, arriviamo ad uno spiazzo dove sarà possibile lasciare l’auto ed incamminarsi per un piccolo sentiero a ridosso del roccione che scende a picco sul mare.

 

Il villaggio di El Golfo in lontananza

Lanzarote Lago Verde
Spiaggia nera vista dal sentiero

 

Si “costeggia” (a svariati metri di altezza) una piccola caletta di pietre nere, con barchette. Ok, vista fighissima, la spiaggia nera, l’oceano, le barchette…

Poi? Giri l’angolo e…

STUPORE, SORPRESA, INQUIETUDINE, SENSO DI IRREALTÀ. Almeno è quello che io ho provato quando ho visto il Charco de Los Clicos, dal nome di alcuni pesci che prima lo abitavano, e che si dice siano stati sterminati da tartarughe. Ma in breve, COS’È?

 

Lanzarote Charco de Los Clicos
La spettacolare (ed improvvisa) vista del Lago Verde

 

Un lago. VERDE. A pochi metri dall’oceano.

Ma verde verde! Verde fosforescente.

Il colore è dato da alcuni micro-ogranismi che ci abitano, e l’acqua gli arriva ovviamente per filtrazione dall’oceano che sta di fronte.

Meraviglioso il gioco di colori del terreno, che sfuma dalla terra rossa alle pietre nere. In più, le rocce a ridosso dell’oceano sono invase dai granchi, di ogni colore e dimensione.

 

Lanzarote, lago verde - colori
Pietre nere e terreno rosso

Lanzarote, lago verde - Granchio
Granchio si nasconde

 

LA NATURA CHE CAMBIA

Ormai sono passati quasi 3 anni dal mio trasferimento a Lanzarote, e posso dire di aver visto questo posto trasformarsi.

Il Lago Verde infatti aveva una forma completamente diversa, più “snella”, ed inoltre era possibile scendere per vederlo da vicino.

Attualmente la zona è stata recintata e si può ammirare solo da sopra. Mi chiedo se questa trasformazione così netta non lo porterà pian piano a scomparire!

 

Lago Verde, immagine del 2015
Lago Verde, immagine del 2015

 

NOTE PRATICHE

Vi consiglio di visitare il Lago Verde a ridosso dell’ora di pranzo… ed approfittare per fermarvi a mangiare nel meraviglioso paesino di El Golfo.

Nelle immediate vicinanze del Lago Verde, troverete altri due luoghi davvero singolari che meritano la visita: le Saline di Janubio e Los Hervideros.

Programmate di visitare queste 3 attrazioni in un unico itinerario e non ve ne pentirete! Ricorderete per sempre il lato “trasformista” della natura di Lanzarote.

Ti è piaciuto il post? Votalo!

7 Commenti

  1. Pingback: Los Hervideros – La forza del mare | Vita da canari

  2. Pingback: #dadoveblogghi – tutti i blog su una mappa! | Vita da canari

  3. Pingback: #dadoveblogghi – tutti i blog su una mappa! – Vita da canari

  4. Pingback: Los Hervideros - La forza del mare • VITA da CANARI

  5. Pingback: L'oasi magica di Jameos del Agua • VITA da CANARI

  6. Pingback: La SUPER-TOP 10 delle spiagge più belle di Lanzarote • VITA da CANARI

  7. Pingback: La sorprendente Playa Quemada • VITA da CANARI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.