La SUPER-TOP 10 delle spiagge più belle di Lanzarote





Avrei potuto stilare la classifica delle 10 spiagge più belle di Lanzarote subito dopo la mia vacanza qui, quasi 2 anni fa.

Adesso mi rendo conto che non avrebbe avuto senso, perché Lanzarote sa essere metamorfica come un camaleonte!
Le spiagge cambiano colore, rumore, e in base a questo cambia anche il nostro umore a seconda di come le percepiamo.

Ora, dopo attenti studi su granulosità e colore della sabbia, temperatura e purezza dell’acqua, posso finalmente pronunciarmi sulla TOP 10 scientificamente calcolata.

Ovviamente non dico sul serio, è semplicemente una mia PERSONALE classifica… però le ho viste davvero in tutte le salse, quindi è attendibile! Lo so, è un lavoro sporco, ma qualcuno doveva pur farlo.

1.CALETÓN BLANCO

Non ho mai nascosto il mio amore incondizionato verso questa spiaggia, secondo me al primo posto tra le spiagge più belle di Lanzarote.
Il Caletón Blanco vi lascerà impressionati con la sua sabbia bianchissima che compare all’improvviso in mezzo ad un’area apparentemente brulla e coperta di rocce nere.

Una fila di scogliere la separa dall’oceano (che lì è abbastanza impetuoso), lasciando filtrare delicatamente l’acqua e creando delle “piscine” di acqua limpida e calma. Questo isolamento dal resto dell’oceano consente all’acqua di scaldarsi un po’, cosa che per un bagno alle Canarie è molto apprezzata. Tutto questo crea uno scenario caraibico, sebbene le formazioni rocciose dallo strano profilo che fanno da sfondo ci ricordano che si, siamo proprio a Lanzarote!

 

Lanzarote Caleton Blanco
Caraibi o Lanzarote…?!

 


DOVE:
estremo nord dell’isola.
QUANDO: questa zona è la più ventosa di Lanzarote ed è spesso nuvolosa, anche se nel resto dell’isola è sereno. Preferite una giornata di 100% bel tempo, nel pomeriggio.
DA SAPERE: nel weekend si riempie di famiglie che vengono a fare barbecue. Non è la situazione più rilassante.
NELLE VICINANZE: la cittadina di Orzola (per una bella mangiata di pesce) e il Mirador del Rio.

Per saperne di più  ➡︎  Caletón Blanco

2.PAPAGAYO

Mi riferisco a tutta la zona della Riserva Naturale Los Ajaches, che comprende ben 5 spiagge e 2 calette, per cui già di per sé merita la visita.
La più conosciuta, Playa Papagayo, è una spiaggia di sabbia dorata chiusa in una piccola baia (questo rende le sue acque molto tranquille).

Qui fa tendenzialmente più caldo ed il fatto che la spiaggia sia spalleggiata da un rilievo rende la sua temperatura più alta rispetto alle altre.
Gli unici locali in tutta la riserva sono proprio al lato di Playa Papagayo.

spiagge più belle di Lanzarote, Playa Papagayo
Playa Papagayo

migliori spiagge di Lanzarote, Papagayo
Riva del Caletòn del Cobre


DOVE:
estremo sud dell’isola, punta est.
QUANDO: se la giornata è “freschetta” qui avrete più possibilità di stare bene. Per il resto Papagayo è bella sempre, da apprezzare anche al tramonto dall’alto delle terrazze dei locali vicini.
DA SAPERE: L’accesso alla riserva costa 3€ (prezzo per autovettura) ed è raggiungibile tramite qualche km di strada sterrata (niente di preoccupante).
NELLE VICINANZE: Playa Blanca ed il bellissimo porto di Marina Rubicòn.

Per saperne di più  ➡︎  Playa Papagayo

3.FAMARA

Tra le spiagge più belle di Lanzarote, è sicuramente la più grande. Paradiso dei surfisti e di chi apprezza scenari “estremi”: le onde impetuose, la montagna che sembra scendere a picco nel mare (il cosiddetto “risco“), la sabbia che invade la strada, anche qualche piccola duna.

Famara è la spiaggia più “cangiante” dell’isola. All’inizio il mare è molto mosso, andando invece verso il risco l’acqua è così calma da formare uno spettacolare effetto-specchio con l’ambiente circostante. Riesce ad accontentare un po’ tutti 😀
La sabbia a mio parere è la più fina e soffice di tutte, rotolare da qualche piccola duna è d’obbligo!

spiagge più belle di Lanzarote, Famara
Playa de Famara

Lanzarote Famara dune

 

DOVE: è una delle poche spiagge sul versante ovest.
QUANDO: dipende da voi! Quando c’è vento se fate surf, altrimenti può diventare fastidioso.
DA SAPERE: Se volete arrivare direttamente alla zona “calma”, dovete proseguire con la macchina fino alla fine dell’area bungalow. Per il resto, bandiera rossa perenne!
NELLE VICINANZE: Il piccolo paese di Caleta de Famara.

Per saperne di più  ➡︎  Welcome to Famara

4.PLAYA CHICA

Playa Chica è una piccola cala situata nel centro turistico di Puerto del Carmen. Al di là della spiaggia, molto carina con sabbia color bronzo, ciò che c’è di prezioso qui si trova sott’acqua. Infatti vedrete di continuo gruppi di persone che praticano diving (c’è la scuola proprio lì sulla spiaggia).

Io che non ho mai fatto immersioni, mi sono limitata a sgambettare nell’acqua con la maschera, e sono rimasta sconvolta dalla quantità e la varietà di pesci che si possono vedere. Assolutamente consigliata!

 

Lanzarote, spiagge più belle - Playa Chica
Playa Chica

lanzarote-spiaggie-piu-belle-playa-chica
photo credits: oceanosdefuego.es

 

DOVE: Un po’ nascosta dentro Puerto del Carmen.
QUANDO: La spiaggia è piccola e tende ad essere sovraffollata. La mattina presto o comunque non in giorni di punta!
DA SAPERE: camminando tra le rocce che delimitano la piaggia a sinistra, si può arrivare ad un’altra piccola caletta, Playa Fariones, altrimenti raggiungibile solo dall’interno dell’omonimo hotel.
NELLE VICINANZE: siete a Puerto del Carmen! Che volete di più?!

5.PLAYA QUEMADA

Premetto che non amo la sabbia scura. Ma questa spiaggia è da considerare la “perla nera” di Lanzarote.
Situata al lato dell’omonimo villaggio di pescatori, la prima metà è completamente rocciosa, l’altra ha sabbia finissima e nera come la pece. Il paesaggio è impressionante, soprattutto dal belvedere che sovrasta spiaggia e villaggio, che vi regalerà un panorama mozzafiato.

spiagge più belle di Lanzarote - Playa Quemada
Sabbia fine e nera

più belle spiagge di Lanzarote - Playa Quemada
Playa Quemada da sopra


DOVE:
rotolando verso sud, dopo Puerto Calero.
QUANDO: a ridosso di un pasto, ve lo consiglio!
DA SAPERE: Playa Quemada è un tradizionale villaggio di pescatori canario. Troverete una manciata di ristorantini dove vi consiglio vivamente di mangiare, prezzi buoni e pranzo/cena che difficilmente dimenticherete!
NELLE VICINANZE: Vi consiglio la visita alla vicina Puerto Calero.

Per saperne di più  ➡︎  Sorprendente Playa Quemada

6.PLAYA DEL JABLILLO – PLAYA DE LAS CUCHARAS

Ex-equo per le 2 spiagge centrali di Costa Teguise. Sono spiagge urbane, quindi tra le migliori spiagge di Lanzarote sono le meno selvagge; però hanno entrambe sabbia fine e dorata e acque meravigliose.

Playa de las Cucharas è più grande, Playa del Jablillo è piccola e racchiusa tra scogliere; io adoro i colori della sua acqua, turchesi come non mai. Anche qui è consigliato immergersi, ci sono tantissimi pesci visibili già dalla riva.

Lanzarote spiagge più belle - Playa del Jablillo
Playa del Jablillo – lato nord

lanzarote-spiagge-piu-belle-las-cucharas-costa-teguise
Playa de Las Cucharas


DOVE:
zona centrale di Costa Teguise.
QUANDO: potreste trovarle piuttosto ventose da febbraio ad aprile; da settembre-ottobre in poi danno il meglio di sé.
DA SAPERE: Playa de Las Cucharas ospita a inizio luglio i campionati di windsurf.
NELLE VICINANZE: Costa Teguise, che ospita anche l’Acquario di Lanzarote.

7.LOS CHARCONES

Un luogo segreto che non tutti conoscono. Il tragitto per arrivare ci mette del suo per scoraggiare la visita.
Si tratta di piscine naturali incastonate nelle rocce, che si formano con le maree: quando l’acqua scende, queste “vasche naturali” rimangono piene e completamente isolate dall’oceano. Il risultato è surreale!

spiagge più belle di Lanzarote - Los Charcones
Los Charcones

lanzarote-spiagge-piu-belle-los-charcones
Piscina naturale


DOVE:
a nord dal Faro di Pechiguera (Playa Blanca), seguendo la strada sterrata che porta ad un grande hotel abbandonato. Parcheggiate lì e affacciatevi giù!
QUANDO: bisogna informarsi sulle maree, altrimenti rischiate di trovarli sommersi o semivuoti. Tendenzialmente il pomeriggio.
DA SAPERE: State attenti, alcune delle piscine possono essere molto profonde, la zona è ventosa e l’oceano è quello che è. O sono solo troppo ansiosa?
NELLE VICINANZE: Playa Blanca a sud; le Saline di Janubio ed il Lago Verde a nord.

8.PLAYA DEL ANCLA

Penalizzata solo perché è piuttosto piccola. Playa del Ancla è un po’ fuori mano rispetto alla strada principale ed è difficile capitarci per caso, per questo è frequentata più che altro da residenti dell’isola. Una lingua di sabbia bianca fine e qualche roccia, nascosta in un’insenatura che la protegge dal vento. L’acqua qui merita davvero!

Spiagge più belle di Lanzarote - Playa del Ancla
La piccola Playa del Ancla


DOVE:
all’inizio di Costa Teguise, bisogna entrare nella cittadina e poi svoltare a destra verso il lungomare. La trovate sotto l’Hotel Oasis de Lanzarote.
QUANDO: la mattina, per carità. Altrimenti troverete posto solo sulle rocce!
DA SAPERE: è anche conosciuta come “Playa del Rey“, per la vicinanza alla residenza estiva un tempo proprietà del Re di Spagna.
NELLE VICINANZE: Costa Teguise andando indietro verso nord, o il tranquillo quartiere “Las Caletas” proseguendo nel senso della strada. Lì c’è un tapas bar da urlo! (curioso? scopri Casa Tomás)

9.PLAYA DORADA

Una grande spianata di sabbia bianca fine, una delle poche spiagge attrezzate di Lanzarote. Per chi ha bambini e non vuole rinunciare alle comodità, qui trova con un colpo solo una spiaggia degna di nota, acque tranquille e cristalline e tutti i servizi di cui ha bisogno. Certo, non stiamo parlando di una spiaggia esotica. Ma direste che non ne vale la pena…?

 

lanzarote-spiagge-piu-belle-playa-dorada-playa-blanca
photo credits: playadoradahomes.com

lanzarote-spiagge-piu-belle-playa-dorada-playa-blanca-2
photo credits: thompson.com.uk


DOVE:
a Playa Blanca, uno dei 2 centri turistici più grandi dell’isola.
QUANDO: quando avete bisogno di comodità!
DA SAPERE: nelle vicinanze di questa spiaggia c’è il primo MUSEO SUBACQUEO d’Europa: il Museo Atlántico! (per saperne di più  ➡︎ Museo Atlántico)
NELLE VICINANZE: Playa Banca.

10. PLAYA DEL REDUCTO

Non potevo omettere la spiaggia di casa mia 😀
Come valore affettivo per me è al primo posto, mi rendo conto però che stiamo parlando di una spiaggia urbana di origine artificiale, perciò tra le più belle spiagge di Lanzarote mi sento di lasciarla ai margini.

Nonostante ciò, Playa del Reducto ha il suo fascino! Circondata da un lungomare di palme, e con il Gran Hotel come sfondo, il suo “skyline” è inconfondibile. La sabbia è dorata e morbidissima, l’acqua è splendida se la paragoniamo alle spiagge urbane a cui siamo abituati in Italia.

Arrecife Lanzarote - Playa del Reducto e Gran Hotel
Playa del Reducto – Gran Hotel

lanzarote-spiaggie-piu-belle-playa-del-reducto-by-night
Playa del Reducto by night

Lanzarote, arrecife - tramonto
Tramonto sul Reducto


DOVE:
Nella capitale, Arrecife.
QUANDO: Se avete intenzione di visitare anche la città o di fare qualche compera, evitate sabato e domenica. Arrecife è popolata da residenti, qui il sabato all’una chiudono tutto e si riposano!
DA SAPERE: Se volete vederla da una prospettiva UNICA, andate a prendere un aperitivo al bar STAR CITY dell’ULTIMO PIANO del Gran Hotel. Non spaventatevi, i prezzi sono standard!
NELLE VICINANZE: Il suggestivo Charco de San Ginés al centro di Arrecife; per un momento di cultura, consiglio la visita al Castillo de San José (per saperne di più  ➡︎  Castillo de San José: fame, arte e amore).

FUORI CONCORSO: PLAYA DE LAS CONCHAS

Non ci dimentichiamo che anche l’isoletta de La Graciosa fa parte di Lanzarote!

Anche se fuori concorso, perché raggiungibile solo col traghetto, mi sento di citare tra le migliori spiagge di Lanzarote una rappresentanza de La Graciosa: Playa de Las Conchas.

Meravigliosa cala raggiungibile tramite bicicletta o safari-taxi, la sabbia è di un impressionante giallo acceso misto a tanti miliardi di piccole conchiglie. Serve altro per convincervi ad andare?

 

Migliori spiagge di Lanzarote - playa de Las Conchas, La Graciosa
Playa de Las Conchas

migliori spiagge di Lanzarote, playa de las Conchas
Miliardi di conchiglie!


DOVE:
al nord dell’isola de La Graciosa.
QUANDO: il mare qui è impetuoso. Ma cosa conta? Uno spettacolo così vale sempre la pena.
DA SAPERE: fate scorta di acqua, soprattutto se ci arrivate in bici.
NELLE VICINANZE: Niente. Qui, siete immersi nel nulla.

Se vuoi sapere di più della piccola ISOLA SENZA STRADE  ➡︎  La Graciosa, paradiso delle Canarie

 

HEY! TI È PIACIUTA LA GUIDA?

Per raccogliere tutto questo materiale PERSONALMENTE  e scrivere questa guida così dettagliata ho impiegato davvero molto tempo. Se ti è piaciuta e pensi che sia valida, CONDIVIDILA! 😉

Ripagheresti con un piccolo gesto tutto il mio impegno, e aiuteresti qualcuno a trascorrere delle vacanze da favola!

Ti è piaciuto il post? Votalo!

6 Commenti

  1. Pingback: Playa Papagayo: il paradiso a Lanzarote • VITA da CANARI

  2. Pingback: La terra dei vulcani: il paesaggio lunare di Lanzarote • VITA da CANARI

  3. Pingback: Isola de La Graciosa: escursione in Safari-taxi! • VITA da CANARI

  4. Pingback: Tiki bar: un angolo di Polinesia a Lanzarote • VITA da CANARI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.